FERRAGOSTO nel VERCORS

FERRAGOSTO nel VERCORS

Cittadella di Calcare il Parco Naturale Regionale del Vercors, con una superficie di 186.000 ettari, si estende su due dipartimenti, l’Isèree la Drôme. Avamposto delle Alpi Francesi, a 40 km da Grenoble è un susseguirsi di  paesaggi mozzafiato, dai contrasti stupefacenti, dagli alpeggi del nord alle colline assolate del sud. Ampie vallate abitate, foreste e altipiani rendono il Vercors una rassegna di monumenti naturali. Il Parco Naturale Regionale comprende la riserva naturale degli Hauts-Plateaux, istituita nel 1985, che domina il Massiccio nel suo insieme e si estende su 17000 ettari privi di strade e abitazioni. Sono protette le foreste, i prati di alta quota, le lastre calcaree e le falesie. Poco più in là il dinamismo del territorio che ci ospiterà con le sue rinomate stazioni di sci, fondo e racchette da neve: Meaudre, Autrans, Lans en Vercors.

GIORNO 1 –  ritrovo h 12 circa alla stazione Sncf di Grenoble. Visita della città.Grenobleè una città ricca di fascino, capitale del dipartimento dell’Isère, nella parte sud orientale del Paese. Ha una lunghissima storia alle spalle, che si intreccia con quella del Paese in maniera molto stretta: per lunghi secoli è stata la capitale del Delfinato. Visiteremo il suo monumento più rappresentativo, la Bastigliache non è da confondere con quella di Parigi, ormai inesistente. Sorge sul punto più alto di Grenoble e fu fatta costruire all’inizio del XIX per difendere i territori del Delfinato dall’invasione da parte del Ducato di Savoia. Da qui si gode di  uno splendido panorama sulla città e la vallata sottostante. A pochi passi dal fiume Isèresi staglia la scenografica Place Saint-André, uno dei salotti buoni della città, da sempre punto di incontro dei cittadini. E’ una piazza molto ampia su cui si affacciano alcuni degli edifici principali della città, tra cui il bellissimo Palais du Parlement du Dauphine. Il Palazzo del Delfinatoè una struttura elegante del XV secolo; il palazzo può essere stilisticamente diviso tra una parte, più antica, in cui domina il gotico-fiammeggiante, che può essere identificata nell’ala destra del Palazzo. La parte più nuova, invece, quella sinistra, assume un carattere più rinascimentale. A pochi passi da Place Saint-André si trova un’altra delle piazze più emblematiche della città, quella su cui si affaccia la Cattedrale di Notre Dame, da cui prende il nome.E’ la chiesa più antica e imponente della città e il suo stile gotico romanico tradiscono la sua età: è stata edificata a partire dall’XI secolo ma, come spesso accade con i monumenti religiosi che vengono realizzati mediante le libere offerte dei fedeli, la sua ultimazione è avvenuta sono nel XIX secolo, anche se la maggior parte dei lavori sono stati compiuti entro il XV secolo.

Terminata la visita ci trasferiremo nel Vercors ( auto e/o bus di linea)- Arrivo in hotel a Meaudre, sistemazione. Cena e pernottamento

GIORNO 2 – Colazione in hotel- partiamo quindi a piedi alla volta di Autrans, altro bellissimo paesino della zona. Il nostro percorso totale è di 14 km, con un dislivello di + – 350 m- Questo tracciato fa parte dei percorsi del Festival internazionale Euro NordicWalk Vercors che si svolge qui ogni anno. Per arrivare da Meaudre ad Autrans si percorrono 7 km- Arrivati ad Autrans ci sarà il tempo di conoscere il paese e pranzare. Altri 7 km per chiudere l’anello e rientrare a Meaudre. Possibilità di rientrare in bus di linea da Autrans a Meaudre. Cena e pernottamento in hotel.

 

GIORNO 3 – Colazione in hotel- trasferimento a Villard -de-Lanse sosta per la visita del paese e delle sue boutiques artigiane. Ritorneremo a piedi a Meaudre su un altro bellissimo percorso del festival internazionale. Distanza km 16,6 – dislivello + – 500 m Anche questo è un percorso bellissimo e non troppo impegnativo, i dislivelli sono comunque dolci.  Rientro a Meaudre, cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 4 – colazione in hotel – trasferimento al villaggio tipico di  Corrençon-en-Vercorsper l’ultima camminata di chi rientra oggi in Italia . Facile percorso di 7 km, dislivello + – 170 m. Una splendida camminata nei boschi del Vercors per accomiatarci da questi bellissimi luoghi. Corrençon-en-Vercors, la porta agli Hauts- Plateaux è uno dei 3 accessi all’omonimo comprensorio di sci di fondo. Si tratta di una rete di 153 km di piste in un contesto naturale eccezionale. Al termine della camminata rientro a destinazione per chi sceglie di partire oggi.
Per chi rimane fino al 20/8 nel pomeriggio trasferimento (bus o auto) a Sassenage per visitare l’omonimo Castello. Costruito tra il 1662 e il 1669 lo Chateaux de Sassenage è l’ultima dimora occupata dalla famiglia Bérenger-Sassenage, dal 1971 è di proprietà della Fondation de France; magnifico esempio di architettura classica, testimonia l’arte di vivere nel XVII e XVIII secolo. Cucina, salone e appartamenti privati contengono ancora il mobilio originale. Il parco è di 8 ettari ed è aperto gratuitamente al pubblico.   Rientro a Meaudre, cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 5 – Colazione in hotel – Trasferimento a Saint- Nizier-du-Moucherotte, paesino di 1000 abitanti del Vercors che ospita il trampolino Dauphine, sul quale si disputarono alcune gare dei X Giochi Olimpici invernali di Grenoble. Avremo modo di visitare la chiesa in stile romanico dell’ XI secolo, ricostruita nel XII, danneggiata durante la rivoluzione conserva ancora il campanile e il coro dell’abside. Il nostro percorso sarà ad anello, distanza km 11 – dislivello + – 330 m. Anche questo è uno dei tracciati dell’Eurofestival. Rientro a Meaudre, cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 6 – dopo colazione breve camminata sul tratto della Via.Vercors che unisce Meaudre a Villard de Lans. Al termine partenza e rientro alle proprie destinazioni.

 

 

QUOTE SOGGIORNO :
15- 18 agosto  €  320  a persona in camera doppia
La quota comprende:  3 pernottamenti con trattamento di mezza pensione (colazione e cena) in hotel 2 stelle con piscina scoperta, giardino, terrazza solarium e sauna (a pagamento). Accompagnamento.  La quota non comprende : viaggio a/r – trasferimenti locali – pranzi di mezzogiorno- bevande- ingressi a monumenti-  supplemento singola € 80        – tutto quanto non specificato ne “la quota comprende”                                                                                  

15- 20 agosto  €  450   a persona in camera doppia
La quota comprende:  5 pernottamenti con trattamento di mezza pensione (colazione e cena) in hotel 2 stelle con piscina scoperta, giardino, terrazza solarium e sauna (a pagamento). Accompagnamento.  La quota non comprende : viaggio a/r – trasferimenti locali – pranzi di mezzogiorno- bevande- ingressi a monumenti – supplemento singola € 140 – tutto quanto non specificato ne “la quota comprende”

Il viaggio verrà confermato con un minimo di 8 partecipanti. Massimo 15 partecipanti.
Adesione con caparra del 25% entro il 10/7 e comunque fino ad esaurimento posti.

Info: Simona tel 3356912148 – simona@walk-travel.eu                                                                                                                     

 

 

 

 

Translate »